image_pdfimage_print

James Suckling è uno dei critici enologici più autorevoli del momento e le sue opinioni attirano l’interesse degli amanti del vino, dei collezionisti e degli esperti di tutto il mondo.  Forbes di recente ha definito lo scrittore, originario di Los Angeles, “uno dei più influenti critici enologici al mondo”.  Siamo quindi davvero felici di poter pubblicare i punteggi dei nostri vini appena recensiti:

Barolo Badarina Riserva 2010: 93 Punti. Delicate note di liquerizia e cioccolato con frutti rossi. Corpo austero e sottile con tannini ben armonizzati. Finale fresco.

Ruchè di Castagnole Monferrato San Pietro Realto 2016: 89 Punti. Caratteristico e fresco, sentori di piccole bacche e nota minerale.

Barbera d’Asti Superiore Nizza Generala 2013 : 91 Punti. Torta di mirtilli e violette stropicciate. Corpo pieno, tannini rotondi e finale di ribes nero.

Barbaresco Mantico 2014: 91 Punti. Deliziosi sentori di petali di rose appassite e toni erbacei, frutti a bacca nera e toni minerali. Corpo pieno con finale persistente.