image_pdfimage_print

La prestigiosa rivista inglese “Decanter” ha dedicato un approfondito articolo al vitigno autoctono piemontese “Ruchè” che cresce nell’ area di Castagnole Monferrato (Asti). “Ruchè: un segreto piemontese”, come da titolo, racconta la storia di questo vitigno quasi dimenticato nei decenni passati e che ora sta rinascendo grazie alla capacità di alcuni produttori tra cui  Bersano che nel 2004 ha acquistato la cascina “San Pietro Realto” sulla collina più alta di Castagnole Monferrato impiantando circa 16 ettari di questo antico vitigno.

La rivista ha  premiato il nostro Ruchè di Castagnole Monferrato 2018 con 90 punti descrivendolo come: “vino con note varietali caratteristiche  (rosa, foglia di geranio, ciliegia) e sentori speziati. Bocca vibrante e fresca; al palato si sviluppa intenso, vivace e vitale. Finale guizzante, lievemente teso.”